Translate

mercoledì 4 dicembre 2013

Come il sacerdote bacia il Vangelo dopo averlo proclamato, anche tu bacia il tuo Rosario che è stato benedetto.


 
 
Esso è la lampada nelle nostre mani..il Rosario.

Come le vergini sagge, accendiamo la nostra lampada affin­ché illumini sempre il mondo.Desideriamo oggi, nel giorno del Signore, riempire la nostra lampada con nuovo olio.

Ora, raccogliamoci alla presenza del Signore e prepariamoci a pregare.

Cantiamo, invocando lo Spirito Santo. Che discenda su di noi ed apra i nostri cuori perché possiamo essere uniti nella preghiera

Tocca, Gesù, con le Tue dita divine il nostro Rosario.

Ungi la nostra vita.

Riempi il nostro cuore con il dono della preghiera.

Dacci, Signore, la gioia e la forza di perseverare nella pre­ghiera. La nostra forza, Signore, sono le mani giunte e il cuo­re aperto davanti a Te.
 
Benedici il nostro Rosario. Fa' che possiamo pregare come figli.

Con la nostra preghiera vogliamo abbracciare e proteggere tutto il mondo.

Come il sole è stato creato per illuminare tutto il mondo, così la Chiesa è consacrata per pregare per tutto il mondo...

... illuminare tutto il mondo... consacrare tutto il mondo... Oh! Donaci, Signore, la Tua grazia e la Tua benedizione. Benedici noi e il nostro Rosario. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen. Credo in un solo Dio, Padre Onnipotente...


Fra Jozo Zovko

Nessun commento:

Posta un commento