Translate

martedì 10 dicembre 2013

ll luogo più difficile dove vivere il cristianesimo? Casa propria.



Infatti una volta  tornati da Medjugorje o da qualsiasi altro pellegrinaggio, tutto diventa complicato !Paradossalmente ci è più facile vivere la fede con chi non ci conosce che invece con chi sa tutto di noi. Forse perchè abbiamo paura del giudizio, abbiamo paura che quella gente ci ricordi i nostri entusiami falliti, i nostri tentativi andati a vuoto, i nostri fervori spenti dopo pochi giorni. E poi c'è un altro dato paradossale, molto spesso con la gente che più amiamo tiriamo fuori il peggio di noi e non il nostro lato migliore. Come se la familiarità ci autorizzasse ad essere "sbracati". La conversione di oggi? Imparare ad essere profeti in patria nonostante le resistente, i sorrisini e la sfiducia. 

Nessun commento:

Posta un commento