Translate

domenica 1 dicembre 2013

«Tutto ciò che chiederete con fede nella preghiera, l’otterrete» . Come mai allora,


                     Qualche volta, non otteniamo quello che chiediamo? Come si spiega?
Non otteniamo perché non abbiamo la fede richiesta; perché chiediamo grazie che non sono secondo i piani divini;
Prima di tutto ci vuole la confessione... solo se abbiamo ripulito la nostra anima il Signore ascolta le nostre preghiere ...non può agire se non togliamo il male dal nostro cuore e lo abbandoniamo totalmente ..«perché, dice S. Giacomo (4,3), chiedete male, per soddisfare le vostre passioni». Noi chiediamo che si faccia più la nostra che la sua volontà e invece S. Giovanni ci insegna che «Se noi chiediamo qualche cosa secondo la sua volontà egli ci ascolta» (lGv. 5,14). Dobbiamo inoltre ricordare che quando non otteniamo, non è stata vana la preghiera, perché per mezzo di quella il Signore ci concede altre grazie, non chieste da noi. Prestiamo attenzione a questa espressione: «Quando Dio chiude una porta, apre un portone ».
Dobbiamo sfruttare nel migliore dei modi questo enorme capitale che Dio ha posto nelle nostre mani, e utilizzarlo per noi, per tutti i nostri fratelli, per tutti gli uomini e perfino anche per i nemici secondo l’insegnamento biblico.
«Noi ringraziamo continuamente Dio per tutti voi, ricordandovi incessantemente nelle nostre orazioni» (lTs. 1,2).
«Ma io vi dico: amate i vostri nemici, pregate per coloro che vi perseguitano» (Mt. 5,44).

Nessun commento:

Posta un commento