Translate

lunedì 13 gennaio 2014

La Gospa dice :Più figli avrete meglio sarà!

DURANTE UNA TESTIMONIANZA DI MIRJANA:
Nella folla un uomo si fa sentire: - Mirjana, che cosa diresti a una giovane sposa che si rifiuta di avere figli? - Avere dei bambini è la cosa più bella del mondo! - replica subito Mirjana, e ciò scatena un'ondata di applausi. L’uomo è contento, aveva ragione, ora ne ha la prova, lo riferirà alla giovane signora. Ma vuol saperne di più... - Se questa giovane donna dice che ha paura perché l'avvenire è oscuro e che è pericoloso avere bambini in un mondo come questo? - Non deve avere paura! Che affidi i suoi bambini a Dio e a Maria. La Gospa dice che non siamo noi che decidiamo il destino dei nostri figli. "Quelli che sentono Dio come Padre, la Chiesa come casa, e me come madre", ci dice, "non hanno niente da temere". - Tuttavia molti genitori oggi hanno paura di avere figli... - La Gospa dice: "Non abbiate paura di avere bambini. Dovreste piuttosto aver paura di non averne! Più figli avrete meglio sarà! I pellegrini cominciano a mormorare fra loro. Non si aspettavano parole così forti da parte della Santa Vergine. E' il contrario della mentalità corrente nella nostra società! - Ma Mirjana ci sono i segreti... Sappiamo che alcuni annunciano cose dure... - Non abbiate paura dei segreti! Affidate i vostri figli alla Gospa e non avrete niente da temere dai segreti. Perché credete che io abbia già due bambini e che speri di averne molti altri? - Il ragionamento è chiaro come un lampo nella notte, è indiscutibile, parla più forte di tutti i volumi sulla fine dei tempi che pullulano in questa fine millennio.
Mentre il gruppo si allontana sulla stradina che ha tanti buchi quanti sassi, chiedo a Mirjana alcune precisazioni su questa storia dei figli. - Capisci, per i nostri paesi occidentali, quello che hai appena detto è una bomba! Annulla tutte le teorie che influssi molto potenti ci impongono da tanto tempo e che i media fanno risuonare ogni giorno nelle coscienze: la famiglia scoppia, il figlio è di troppo.... Bisogna che la voce di Maria domini su quella dei becchini dell'umanità.... - Vieni domani! - Ci ritroviamo il giorno dopo nel suo salotto e, matita alla mano, segno le poche parole che ci scambiamo. Mirjana distingue molto chiaramente ciò che le ha confidato la Gospa e ciò che viene da lei. Mi ripete le frasi di ieri parola per parola, poi continuiamo: - Mijana, è la Gospa che ti ha detto di sposarti? - No, lei mi ha lasciata libera. Mi ha insegnato però ad ascoltare la voce di Dio, la volontà di Dio nel mio cuore. Dice sempre: "Pregate e saprete cosa fare nel vostro cuore". Nel mio cuore non ho mai avuto l'ispirazione di farmi suora. Conoscevo Marco da sempre, eravamo a scuola insieme. Per quanto mi riguarda, la Gospa non mi ha mai mostrato un'altra via che non fosse il matrimonio. - Poiché cinque veggenti su sei sono sposati, credi che la Madonna voglia dare maggiormente risalto alla famiglia oggi? Si deve vederlo come un segno? - - Niente affatto! La Gospa dice che le due vocazioni sono necessarie nella Chiesa e che le famiglie non possono vivere senza i preti (e i religiosi), cosi come i preti e i religiosi non possono vivere senza le famiglie. I veggenti non sono dei modelli da imitare! - Ieri hai riferito delle dichiarazioni molto forti della Madonna. Per esempio "Non abbiate paura di avere figli, dovreste piuttosto aver paura di non averne".
Si, l'ha detto e Lei sa perché lo dice, e anch'io lo so... ma non posso dirte ne di più... Ah...lo sai...! Mirjana annuisce sorridendo e aggiunge con la sicurezza di una professione di fede. - Quando i segreti verranno svelati, si capirà perché era importante avere molti figli. Noi attendiamo tutti il trionfo del Cuore di Maria! - Il mio cuore sobbalza di gioia perché senza quasi averne coscienza, Mirjana conferma la misteriosa parentela fra Fatima e Medjugorje. La guardo e mi convinco che Mirjana vedrà con i suoi occhi questo trionfo. Forse sa anche come succederà...? - Se capisco bene, c'è qualche cosa di molto bello che si prepara per tutti questi bambini che la Gospa ci chiede di avere! - Tu no, spero! Dice questo per le persone sposate! - Era da parte sua un modo delicato e spiritoso di farmi capire che la conversazione finiva lì, che non avrebbe detto niente di più. L’ho lasciata allora a preparare la cena per le sue figlie, fino ad un prossimo incontro. Molte donne ignorano che la spirale non è un mezzo di contraccezione ma uno strumento abortivo: infatti non impedisce la fecondazione dell'ovulo, ma impedisce all'o-vulo già fecondato di impiantarsi nell'utero. Secondo il Codice di Diritto Canonico, la Chiesa ci invita a battezzare i bambini alla nascita anche se non sono vivi e anche nei casi d'aborto: "Se sono vivi, i feti abortiti saranno battezzati quando possibile" (Canone 871).

Tratto dal libro: "Medjugorje: il trionfo del Cuore", di suor Emmanuel. Edizioni Shalom

Nessun commento:

Posta un commento