Translate

giovedì 23 gennaio 2014

Papa Francesco chiama al telefono Filomena, la mamma di Elisa Claps

Papa Francesco chiama al telefono Filomena, la mamma di Elisa Claps, la ragazza di Potenza al centro di un fatto di cronaca nera a seguito della sua scomparsa avvenuta il 12 settembre 1993, all’età di sedici anni. Dopo aver atteso sedici anni e mezzo il 27 marzo 2010 fu annunciato il ritrovamento del cadavere di Elisa Claps nel sottotetto della chiesa della Santissima Trinità di Potenza, nel centro storico del capoluogo. Le indagini successive appurarono che la morte della giovane avvenne lo stesso giorno della sua scomparsa e che il responsabile era Danilo Restivo che, nel periodo in cui la sorte di Elisa Claps era ancora sconosciuta, era stato giudicato colpevole anche dell’uccisione, nel 2002, di una donna nel Regno Unito, Heather Barnett.
Il Papa ha voluto rassicurare Mamma Filomena: “La chiesa, che è stata più volte al centro di sospetti, farà tutto perchè il quadro si schiarisca ed emerga la verità in tutti i suoi risvolti”.
Il Papa ha telefonato direttamente sul telefono cellulare di Filomena martedì scorso annunciando che pregava per la figlia e per suo marito, il papà di Elisa Claps, che si è spento proprio nella giornata di mercoledì 22 gennaio.

Nessun commento:

Posta un commento