Translate

sabato 1 febbraio 2014

Il Fratello di Vicka trova 2 corone prima delle apparizioni a Medjugorje...sono un dono di Dio!!

  Il segno dei due rosari che precedette l'apparizione

Prima dell'inizio delle apparizioni, circa due mesi prima, avvenne un fatto inspiegabile.
Il fratello più piccolo di Vicka, Franjo, mentre si apprestava a sistemare la motocoltivatrice, trovò lì vicino due rosari.
Sorpreso per il ritrovamento portò a casa i due rosari. I famigliari chiesero a tutti i parrocchiani se avesssero perso quei rosari. Li portarono anche in chiesa per farli vedere ai fedeli. Nessuno però sapeva di chi fossero.
Così, quando iniziarono le apparizioni, la nonna di Vicka le disse di chiederlo alla Madonna che le rispose: "I rosari sono un mio dono speciale per la vostra famiglia".

                                               Frà Janko Bubalo    e   Vicka Ivankovic'                                  Bijakovici                                LE DUE CORONE DEL ROSARIO
Janko: Vicka, abbiamo parlato di alcune cose che rimangono misteriose e che probabilmente resteranno tali anche in seguito. Ma c'è ancora un fatto riguardo al quale vorrei spendere alcune parole.
Vicka: Va bene; possiamo farlo se è proprio importante.
Janko: Vorrei sapere qualcosa riguardo a quelle due misteriose corone del rosario.
Vicka: Raccontami brevemente quando e come si sono trovate quelle due corone, di fabbricazione un po' insolita.
Vicka: Una mattina, circa due mesi prima che iniziassero le apparizioni della Madonna, noi stavamo preparandoci per andare a prendere della legna con la nostra piccola motozappa, munita di rimorchio. Mentre ci preparavamo, il mio fratellino Francesco è salito sul rimorchio.
Janko: Non è poi tanto piccolo!
Vicka: Adesso no, ma allora non aveva ancora dieci anni.
Janko: Va bene, lasciamo perdere. Che cosa è successo dopo che è salito?
Vicka: Mentre giocherellava là sopra, improvvisamente vi ha trovato dentro quei due rosari insoliti
Janko: In che senso li trovi insoliti?
Vicka: Sono fatti in un modo come mai ne avevamo visti prima.
Janko: Pensi a quelle due corone che una volta abbiamo anche fotografato?
Vicka: Sì, sì; proprio quelle. Le hai viste anche tu.
Janko: Che cosa c'è di insolito in esse? In questo momento io proprio non me ne ricordo più.
Vicka: Ma come mai non te ne ricordi? In una c'è un crocifisso abbastanza grande, su cui sono incise le 14 stazioni della Via Crucis. E nella croce dell'altro rosario ci sono incastonate delle reliquie; così ci hanno detto.
Janko: E che cosa ha fatto tuo fratellino quando le ha trovate?
Vicka: Cosa poteva fare! Le ha sollevate in aria, gridando: «Ecco, ecco, la Madonna ha lasciato alla nonna e alla mamma dei rosari perché preghino di più».
Janko: E voi?
Vicka: Noi ci siamo precipitati là, abbiamo girato e rigirato le corone guardandole bene, ci siamo meravigliati e basta.
Janko: E poi?
Vicka: Che cosa potevamo fare? Le abbiamo lasciate in casa e siamo partiti a prendere la legna.
Janko: A quell'epoca, guidavi già tu la motozappa?
Vicka: No, no. Allora la portava la mia sorella maggiore, Mirjana. Io ho incominciato a guidarla solo più tardi.
Janko: Va bene; avete portato la legna. E poi?
Vicka: A casa abbiamo preso di nuovo in mano quelle corone e le abbiamo guardate bene; ma non riuscivamo a capire in che modo e da che parte fossero arrivate là sul rimorchio.
Janko: In seguito, lo avete capito?
Vicka: No, mai. Più tardi mia mamma ha preso le due corone e ha girato tutto il paese. Le ha mostrate a tutti, ha domandato, ma nessuno le ha saputo rispondere.
Janko: Quindi finora non ne sapete niente.
Vicka: Niente, proprio niente.
Janko: Va bene. Ma mi sembra strano che non abbiate mai chiesto nulla alla Madonna a questo riguardo.
Vicka: Come no! L'abbiamo fatto, gliel'abbiamo domandato.
Janko: E chi gliel'ha domandato?
Vicka: Io. Chi altrimenti?
Janko: Che cosa le hai chiesto?
Vicka: Ho domandato donde provengono e a quale scopo ci sono state date.
Janko: E lei?
Vicka: Ha risposto che queste corone sono per il nostro bene, che sono un dono di Dio. E niente altro.
Janko: Ti è chiaro che cosa ha voluto dire la Madonna?
Vicka: No, ma se è chiaro a te, dimmelo.
Janko: Non lo so, ma può darsi forse che qualcuno di voi, nella vita, userà quella Via Crucis per meditarla. Chissà... Dimmi intanto se qualcuno di voi, qualche volta, usa queste corone.
Vicka: No, no. Mai nessuno.
Janko: E perché?
Vicka: Non lo so. Che debbo dirti? Ognuno di noi ha la sua corona, che è stata benedetta dalla Madonna. Mi sembra in qualche modo..., ma lasciamo stare. Non so cosa dirti.
Janko: Però, conservatele bene. Può darsi che a qualcuno un giorno serviranno.
Vicka: Può darsi. Dio solo lo sa.
Janko: Bene, Vicka. Almeno un po', abbiamo chiarito anche questo fatto.

Fonte:http://www.medjugorjesaccolongo.it/intervista7.htm

2 commenti:

  1. ..Si prega molto poco, e tra i cristiano poi... Credo che bisogna pregare molto di più, altrimenti per noi presuntuose e disgraziati, è veramente la fine...

    Maria Grazia Fida
    Pedagogista e scrittrice
    Università degli Studi di Parma

    RispondiElimina
  2. Bisogna contemplare la passione di Gesù nella via Crucis almeno una volta alla settimana e invocare i Santi Patroni che ci proteggano in questi tempi di sofferenza mondiale.I Rosari sono il simbolo per eccellenza della preghiera Mariana tanto cara alla Madonna.La nostra ancora di sicura salvezza.

    RispondiElimina