Translate

sabato 1 marzo 2014

ROSARIO QUARESIMALE DEI MISTERI DOLOROSI DI MEDJUGORJE



Messaggio del 28 febbraio 1985 (al gruppo di preghiera)
Poiché siamo in quaresima e voi siete già introdotti nell’esame spirituale, è bene che esaminiate un po’
 voi stessi e la vostra vita. Vi ho già detto che desidero che il sabato durante la quaresima preghiate i 
misteri dolorosi del rosario. Lo pregherete così come vi dirò io stasera. Pregate dapprima il Credo. 
Poi la giaculatoria “O Gesù mio, perdona le nostre colpe...”. Quindi annunziate il mistero e meditate 
in questo modo. Al primo mistero pregate per voi stessi, ciascuno per sè, e riflettete sulla vostra vita, 
 cercando di cogliere ciò che deve essere cambiato in voi perché Gesù possa sudare meno a causa dei 
vostri peccati. Nel secondo mistero pregate per la persona a voi vicina con la quale pensate di vivere 
spiritualmente questo tempo quaresimale e meditate per trovare ciò che potete fare insieme perché 
Gesù venga meno flagellato a causa dei peccati che si commettono nel vostro ambiente. Al terzo 
mistero pregate per la vostra famiglia e riflettete su che cosa potete fare e cambiare nella vostra 
famiglia perché Gesù possa soffrire meno la dolorosa coronazione di spine causata dai peccati delle
 famiglie di oggi. Al quarto mistero pregate per la vostra parrocchia e meditate su ciò che potete fare
 come comunità parrocchiale per poter prendere un po’ delle sofferenze e della croce di Gesù e così 
partecipare con lui alla salvezza del mondo. Nel quinto mistero pregate per tutta l’umanità e meditate
 su ciò che potete fare affinchè nel mondo vi siano meno peccati e il segno della croce, sulla quale è
 morto Gesù, sia innalzato e riconosciuto da tutti come segno di salvezza.


La Madonna, apparendo a Medjugorje, ha detto a una veggente:
Vi ho già detto che desidero che il sabato durante la quaresima preghiate i misteri dolorosi del rosario. Lo pregherete così come vi dirò io stasera. 
 Pregate dapprima il Credo. Poi la giaculatoria “O Gesù mio, perdona le nostre colpe...”


 
I° MISTERO DOLOROSO:
Al primo mistero pregate per voi stessi, ciascuno per , e riflettete sulla vostra vita, cercando di cogliere ciò che deve essere cambiato in voi perché Gesù possa sudare meno a causa dei vostri peccati.
Pater, Gloria, Angelo di Dio.
10 Ave Maria





SECONDO MISTERO DOLOROSO:
Nel secondo mistero pregate per la persona a voi vicina con la quale pensate di vivere spiritualmente questo tempo quaresimale e meditate per trovare ciò che potete fare insieme perché Gesù venga meno flagellato a causa dei peccati che si commettono nel vostro ambiente.
Pater, Gloria, Angelo di Dio.
10 Ave Maria




             TERZO MISTERO DOLOROSO:
Al terzo mistero pregate per la vostra famiglia e riflettete su che cosa potete fare e cambiare nella vostra famiglia perché Gesù possa soffrire meno la dolorosa coronazione di spine causata dai peccati delle famiglie di oggi.
Pater, Gloria, Angelo di Dio.
10 Ave Maria






QUARTO MISTERO DOLOROSO:
Al quarto mistero pregate per la vostra parrocchia e meditate su ciò che potete fare come comunità parrocchiale per poter prendere un po’ delle sofferenze e della croce di Gesù e così partecipare con lui alla salvezza del mondo.
Pater, Gloria, Angelo di Dio.
 10 Ave Maria


 



QUINTO MISTERO DOLOROSO:
Nel quinto mistero pregate per tutta l’umanità e meditate su ciò che potete fare affinchè nel mondo vi siano meno peccati e il segno della croce, sulla quale è morto Gesù, sia innalzato e riconosciuto da tutti come segno di salvezza.
Pater, Gloria, Angelo di Dio.

10 Ave Maria

LITANIE

Nessun commento:

Posta un commento