Translate

giovedì 3 aprile 2014

Commento del messaggio del 2 aprile 2014


Cari amici,
Nel messaggio a Mirjana la Regina della Pace ci accompagna col Suo amore materno verso la luce della Pasqua.
Desidera che le pratiche quaresimali non si riducano ad un’azione esteriore, ma comportino un vero cambiamento interiore, avvicinandoci a Gesù e allontanandoci dal peccato.
“Con materno amore desidero aiutarvi affinché la vostra vita di preghiera e di penitenza sia un vero tentativo di avvicinamento a mio Figlio e alla sua luce divina, affinché sappiate distaccarvi dal peccato”.
“Ogni preghiera, ogni Messa ed ogni digiuno sono un tentativo di avvicinamento a mio Figlio, un rimando alla sua gloria e un rifugio dal peccato. Sono la via ad una nuova unione tra il Padre buono ed i suoi figli”.
Se il cuore non si distacca dal male e non si apre all’amore di Dio, le preghiere e i digiuni sono illusori e ci lasciano come prima.
Per evitare questo pericolo la Madonna ci invita a invocare lo Spirito Santo, perché faccia scaturire in noi la sorgente dell’amore di Dio, alla quale potranno abbeverarsi tutti gli assetati.
“Per mezzo dello Spirito Santo, diventerete una sorgente dell’amore di Dio: a quella sorgente berranno tutti coloro che non conoscono mio Figlio, tutti gli assetati dell’amore e della pace di mio Figlio”.
La Madonna ci invita a pregare con Lei per i Pastori affinché “sentano sempre la benedizione delle mie mani materne ed il sostegno del mio Cuore materno”.

Vostro Padre Livio
Fonte: Radio Maria

Nessun commento:

Posta un commento