Translate

martedì 27 maggio 2014

Molti pellegrini ritornano da Medjugorje con un sincero desidero di fare qualcosa di speciale per la Vergine Maria,

Molti pellegrini ritornano da Medjugorje con un sincero desidero di fare qualcosa di speciale per la Vergine Maria, come per esempio partecipare o iniziare un gruppo di preghiera. Alcuni fortunati hanno trovato nel loro vicinato un gruppo giá in esistenza. La maggioranza, tuttavia, ha dovuto affrontare la realtá di un urgente bisogno di stabilire questa specie di gruppi nella loro zona. Sottoelencate troviamo alcune idee e suggerimenti che possono servire come guida generale o come modello per coloro che desiderano formare un gruppo di preghiera Mariano-Medjugorje. Non sono certo da essere intese come rigide regole, ma semplicemente come un gruppo di idee raccolte dalla esperienza di coloro che hanno avuto successo nel fondare i suddetti gruppi.
Sono qui presentate alcune idee pratiche ed esempi specifici di "ingredienti" usati nella formazione dei suddetti gruppi, dalla esperienza di altri partecipi alla creazione o coordinazione di molti gruppi di cui stiamo parlando.
Indubbiamente, ogni gruppo di preghiera che sorge, sarà unico e individuale dovuto ai talenti e doni particolari di ciascun membro, dovuto alle abilitá, alla perseveranza, all'impegno degli stessi membri. La chiamata persistente di Maria alla preghiera ispirerà la riposta e questa si rivelerá multiforme tanto quanto le persone che la compongono.
                                   "I GRUPPI DI PREGHIERA SONO COME I FIORI"
Paragoniamo i gruppi di preghiera a tanti fiori. Ogni fiore ha la sua individuale bellezza. Coi fiori si possono arrangiare e presentare mazzi svariati e alquanto diversi. Ogni fiore nel mazzo ritiene la propria individuale bellezza, ma insieme con gli altri fiori il bouquet aumenta in bellezza. Insieme formano una piacevole armonia intensificando la bellezza di ciascun fiore.
* "Sia la vostra famiglia un fiore armonioso che io possa donare a Gesù. Ogni famiglia sia attiva nella preghiera. Desidero che un giorno possiate essere consci dei frutti della preghiera nella famiglia. Allora offriró tutti voi come petali a Gesù nella realizzazione del piano di Dio." (1 Maggio 1986)
* "Oggi di nuovo voglio invitarvi alla preghiera. Miei cari figli, quando pregate diventate piú belli. Siete come fiori che dopo la neve presentano la loro bellezza e i colori dei quali diventano indescrivibili. Sia cosí di voi pure, miei cari figli, dopo la preghiera davanti a Dio sfoggiate tutta la vostra bellezza cosicché diventiate i Suoi amati. Quindi, cari figli, pregate ed aprite il vostro intimo al Signore acciocché possa fare di voi un fiore bello ed armonioso per il Cielo." (18 Dicembre 1986)
* "Cosí nel vivere la vostra vita potrete ringraziare Dio per ogni cosa, come pure saprete discernerne lí la Sua presenza. Anche nel fiorellino piú piccolo troverete gioia, certamente vi troverete Dio stesso." (25 Aprile 1988)
Come mazzi di fiori, i gruppi di preghiera possono essere di tante misure, grandi o piccoli. La loro preghiera insieme può durare trenta minuti o tre ore. La misura e la durata dipende dalla necessità del gruppo e dalla sua iniziale maturitá spirituale. Cercare di fare troppo e tutto in una volta quasi certamente creerá frustrazione e scoraggiamento. E' importante quindi iniziare con semplicità ed al proprio livello, nella vita di preghiera. L'onestá con se stessi e il seguire con sincerità il proprio passo portano ad un livello di preghiera piú profondo.
La parrocchia si San Giacomo a Medjugorje ed i visionari iniziarono con il Credo, sette Pater, sette Ave Maria e sette Gloria; ed alcuni lo trovavano difficile. Oggi, la gente di Medjugorje partecipa ad una Messa di due o tre ore, recita l'intero Rosario in aggiunta alle preghiere mattutine e serali in casa ed al lavoro; non si preoccupa e non lo ritiene difficile.
Chiunque visiti Medjugorje può testimoniare al fatto che il tempo passato in preghiera, come indicato sopra, non é considerato eccessivo né difficile.
Le adunanze del gruppo possono aver luogo in qualsiasi posto conveniente: può essere una chiesa o qualche altro edificio, la casa di qualcuno o persino uno spazio all'aperto. La cosa piú importante é che sia tranquillo e quieto.
Il gruppo di preghiera può e dovrebbe prendere le radici in casa coi genitori e i figli recitando una decade del Rosario. La preghiera recitata in un'ambiente famigliare ad una giovane etá istilla l'abitudine alla preghiera come parte naturale della propria esistenza giornaliera.
Il punto focale in ogni gruppo é la preghiera del cuore a Gesù ed a Maria e di crescere in perfezione. Si può raggiungere questo in molti modi. Come un mazzo di fiori che lo si crea iniziandolo con un fiore cosí iniziamo con una rosa: il Rosario.
Fonte :http://medjugorje.altervista.org/doc/gruppodipreghiera/04-gruppi_di_preghiera.php

Nessun commento:

Posta un commento