Translate

giovedì 18 settembre 2014

GUARISCE DALLA SCLEROSI MULTIPLA DOPO UN VIAGGIO A MEDJUGORJE

Ha la sclerosi multipla, va a Medjugorje
e torna a casa completa GUARITA

Gigliola, prima e dopo il «miracolo»
FOSSO’ (Venezia) — Non le piace la parola miracolo, lo definisce molto più realisticamente una guarigione. Dal 2004 era costretta a sedere su una carrozzina a causa della sclerosi multipla, ma la settimana scorsa ha ricominciato a camminare: «Mai preso farmaci, sono allergica. A Medjugorie il Signore mi ha parlato e ho ricominciato a stare in piedi». È la storia di Gigliola Candian, 48 anni di Fossò, che racconta come i suoi viaggi nella piccola località della Bosnia Erzegovina le abbiano cambiato la vita. «Non ero mai stata radicata nella fede, ma andavo spesso a Medjugorie perché lì si respira un’aria diversa, mi sento bene – racconta Gigliola -. Mi sento coccolata da Maria. La settimana scorsa ero rimasta all’interno di una piccola comunità del luogo, eravamo in chiesa, c’erano anche altre persone e Gesù mi ha parlato».
Da quel giorno Gigliola Candian ha detto addio alla carrozzina. «Stavo pregando, il Signore mi ha chiesto “Ti fidi di me?” – prosegue la veneziana -. Io ho risposto che mi fidavo e lui mi ha detto “Allora cammina”. Ho sentito un formicolio alle gambe, ho visto la luce e mi sono alzata, sotto gli occhi increduli di tutti».

 Fonte:http://corrieredelveneto.corriere.it/veneziamestre/notizie/cronaca/2014/18-settembre-2014/va-medjugorie-carrozzina-poi-ricomincia-camminare-230158758932.shtml

3 commenti: