Translate

sabato 27 settembre 2014

LA VEGGENTE MARIJA A TELEFONO CON PADRE LIVIO PER COMMENTARE IL MESSAGGIO DEL 25 SETTEMBRE

MARIJA DI MEDJUGORJE IN DIRETTA SU RADIO MARIA
CON PADRE LIVIO 25 settembre 2014 PER IL MESSAGGIO DELLA REGINA DELLA PACE- testo messaggio e domande di P.Livio a Marija

"Cari figli! Anche oggi vi invito perché anche voi siate come le stelle che con il loro splendore danno la luce e la bellezza agli altri affinché gioiscano. Figlioli, siate anche voi splendore, bellezza, gioia e pace e soprattutto preghiera per tutti coloro che sono lontani dal mio amore e dall’amore di mio Figlio Gesù. Figlioli, testimoniate la vostra fede e preghiera nella gioia, nella gioia della fede che è nei vostri cuori e pregate per la pace che è dono prezioso di Dio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.”
P. Livio: La Madonna parla di stelle; anche la Sacra Scrittura ne parla e, per esempio, dice “I giusti che insegnano agli altri la giustizia sono come stelle che brillano nel firmamento”. Come sono le stelle che vedete intorno al capo della Madonna?
Marija: Sono splendide e danno alla Madonna una bellezza in più con la loro luce. Ogni volta che vediamo la Madonna con quelle 12 stelle intorno alla testa, è una gioia per noi. Così spero che anche questo messaggio porti tanta gioia e anche tanta luce per testimoniare la nostra fede, come dice la Madonna. E speriamo che noi possiamo essere come stelline che abbelliscono il capo della Madonna.
P. Livio: La Madonna dice che noi dobbiamo diffondere la fede irradiando la gioia.
Marija: E’ vero perché Lei ci chiede di essere gioiosi nella fede testimoniando e pregando, soprattutto per questo dono prezioso di Dio che è la pace.
P. Livio: Questa gioia come facciamo a conservarla nei momenti della prova e della sofferenza?
Marija: La Madonna dice che è possibile pregando. Una persona che prega è una persona che si lascia condurre dalla volontà di Dio. Certo è un po’ difficile perché noi, quando siamo nella prova, cerchiamo di rifiutarla, di evitare la croce. Ma la Madonna ci dice di pregare per conservare questa gioia, questo amore, questa luce, questa pace. E' difficile, ma quando preghiamo e viviamo secondo la volontà di Dio, abbiamo la pace nel cuore. La Madonna ci chiede proprio questo. Lei sa che per noi è difficile; per questo ci sta spingendo, aiutando, ispirando anche attraverso questi messaggi. Lei vuole che ci impegnamo sempre di più nella preghiera, nella fede concreta, per raggiungere la bellezza, la gioia e la pace, che è dono prezioso di Dio.
P. Livio: Inizia fra poco il mese di ottobre che è il mese del Rosario. Penso che faremo molto felice la Madonna se nelle famiglie si ricominciasse a pregare il Rosario, in particolare Il Rosario per la pace e anche il Rosario per le famiglie.
Marija: Sarebbe la cosa più bella perché una famiglia che prega insieme, soprattutto il Rosario, è una famiglia che ha futuro. Una famiglia che non prega non ha futuro. La Madonna ci ha detto: “Senza Dio non avete né futuro, né vita eterna”. Lei ci invita ad essere sempre di più gioiosa testimonianza per tutte le persone che sono intorno a noi.
P. Livio: E preghiamo anche perchè in questo mese di ottobre la Chiesa celebra il “Sinodo per la famiglia”, che è uno dei punti fondamentali anche dei messaggi della Madonna. Infatti fin dall’inizio ha invitato a pregare un anno intero per i giovani, poi un anno intero per le famiglie e poi un anno intero per i giovani e le famiglie insieme.
Marija: E’ vero. La Madonna ci chiede sempre di più la preghiera per i giovani, la preghiera per le famiglie, la preghiera per i consacrati... E preghiamo anche per noi che diciamo di essere cristiani, ma tante volte non diamo una buona testimonianza. La Madonna ci chiede di essere testimoni gioiosi della fede.

Marija ha quindi pregato il “Magnificat” e il Gloria.
... e Padre Livio ha concluso con la benedizione.

Marija e P. Livio ( Radio Maria )

Nessun commento:

Posta un commento