Translate

giovedì 25 settembre 2014

UN AIUTO PER I VIVERE I MESSAGGI DELLA REGINA DELLA PACE





Questi suggerimenti potranno forse aiutarci a rendere i messaggi parte integrante della nostra vita quotidiana: 

 
A-    RICEVETE il messaggio il giorno stesso in cui è dato. È possibile reperirlo su molti siti Internet . Se non avete la possibilità di collegarvi ad Internet, chiedete ad un amico di stamparlo per voi. I messaggi arrivano al momento giusto. Essi sono per noi forieri di una grazia nel tempo in cui sono dati. Apriamoci a questa grazia ricevendo il messaggio il più presto possibile!
B-    LEGGETE per la prima volta il messaggio in spirito di preghiera ed accoglietelo nel profondo del vostro cuore. Il primo impatto con il messaggio è molto speciale, molto personale. È come se la Madonna lo stesse dando ad ognuno di noi singolarmente. Dovremmo essere traboccanti di gratitudine!
C-    FATE COPIE del messaggio e mettetele nel vostro libro di preghiere, sul frigorifero, in ufficio, sullo specchio del bagno, e dovunque potete, perché possiate ricordarvene. Fatene il vostro fedele compagno per ogni giorno del mese seguente! Verrà un giorno in cui ci meraviglieremo di aver ricevuto dei messaggi dalla Madonna!
D-    RIFERITE il messaggio a tutti quelli che incontrate, poiché esso è la chiave per trovare le grazie del nostro tempo. È un “tesoro” celeste. Fate che tutti ne sentano parlare! Potreste farlo pubblicare nel vostro giornale locale come una pubblicità: così raggiungerete centinaia, forse migliaia di persone! Pensate in grande! Le risposte più eclatanti verranno da quelli che ci saremmo meno aspettati! Attaccatelo sul finestrino della vostra auto. Alcuni lo mettono in fondo alla loro chiesa (col permesso del parroco). Quando le persone ascoltano il messaggio di questo 25 settembre, si rilassano visibilmente, come se su di loro scendesse la pace. Molte delle loro domande trovano immediata risposta ed essi possono proseguire il loro cammino.
E-    PREGATE il messaggio ogni giorno del mese. Evitate di essere così indaffarati. Dedicate tempo, piuttosto, alla riflessione sulle parole della Madonna. Lasciate che Ella vi mostri i differenti aspetti del messaggio e che vi dia i suoi insegnamenti. Ad esempio, quando Ella dice: “Satana vuole la guerra e l’odio”, ci offre una chiave per comprendere l’origine dei terribili eventi dell’11 settembre. Non è stato Dio che li ha voluti. Non è stato semplicemente un pazzo che li ha istigati. Tutte le persone che vi sono coinvolte, sono divenute agenti del Maligno, strumenti del suo piano per distruggere l’umanità. Non si tratta, dunque, solo di una battaglia tra nazioni o gruppi di persone, ma una battaglia spirituale che si svolge nell’invisibile. Riflettiamo su questo e formiamo la nostra coscienza di conseguenza. Possiamo cominciare a pregare e a digiunare contro questo Male e proteggere tutti gli uomini dai piani di Satana. In verità è proprio questa la nostra responsabilità! Un altro esempio: “E voi non abbiate paura, perché colui che prega non ha paura del male”. La Madonna ci dà qui un consiglio importantissimo! Nel corso del mese sarebbe bene rivedere tutti i messaggi sulla paura e pregare. Cercate nel Vangelo i passaggi in cui il Gesù parla della paura, ad esempio: “Non abbiate paura” (Mt. 28;10). Leggete cosa dice San Giovanni sulla paura: “L’amore perfetto scaccia la paura”. La paura blocca l’amore, ferma la grazia, ci trattiene dal compiere la volontà di Dio. Come possiamo sradicare la paura dai nostri cuori ed essere dei migliori canali di grazia?
F-     CHIEDETE a padre Slavko di aiutarvi a vivere i messaggi. Egli ne era così devoto e scriveva su di essi delle meditazioni così belle! Dal Cielo egli ci aiuterà a riceverli con un cuore aperto. Se lasciamo che il messaggio permei la nostra vita spirituale, esso ci farà crescere e ci aprirà al pentimento, alla guarigione ed alla speranza. I messaggi hanno lo scopo di guidarci nella nostra vita reale, essi sono concreti! Se li leggiamo soltanto una volta o due, non possono mettere radici in noi. Ma se li preghiamo ogni giorno, essi ci aprono ad un mondo di grazia meraviglioso! Diamo al messaggio la priorità nella nostra vita spirituale e diventeremo “portatori di pace in questo mondo senza pace”.  

SUOR EMMANUEL 

Nessun commento:

Posta un commento