Translate

martedì 6 gennaio 2015

La miaTestimonianza - Radici Gianluca - Capodanno a Medjugorje

Pensiero del 29 dicembre 2014
Stiamo entrando in Slovenia, c'è un leggero manto innevato che rende tutto più luminoso e brillante. Il cielo e' pulito e fresco; genera la luce che si specchia sulla neve e la riflette con i suoi cristalli.
Gli alberi nudi ci mostrano la strada e lungo il tragitto passiamo fra piccoli borghi addobbati del Natale, mentre i comignoli delle case evaporano fumo. Sembra un piccolo presepe, siamo avvolti da questa magia di questi che sono i giorni più belli dell'anno.
 Sto vivendo un sogno.

 1 gennaio
Oggi pomeriggio c'è stata la testimonianza di Mirjana. Quando lei ha parlato dell'apparizione di domani alla croce blu è scoppiata a piangere e mi ha colpito tanto questo fatto. Ha detto che ogni volta è come se fosse la prima volta!...

2 gennaio
Stamattina si respirava una grande pace a Medjugorje. Passata la tempesta gelida e tagliente dei giorni scorsi sembrava fosse arrivata la primavera, prima dell' apparizione a Mirjana. Tutto silenzio avvolgente sulla collina del Podbrdo illuminato dai nuovi raggi del sole che accoppagnavano l'arrivo della Gospa. Pace e mitezza avvolgevano la terra e poi il messaggio di speranza e di profondo amore. Sensazioni indescrivibili...AVE MARIA

3 gennaio 2015
Lasciamo Medjugorje alle nostre spalle, insieme ai ricordi di una nuova esperienza passata fra gli ultimi giorni di un anno e i primi del nuovo. Mentre ci allontaniamo rincorro i ricordi; come se riavvolgessi il nastro di un film recente per
rivivere e catturare tutti i momenti e non perderli. C'è la paura di essersi lasciati sfuggire qualcosa e si vuole ritornare dentro a quell'immagine per riviverla, prima che il tempo, che scandisce i secondi, cancelli anche le più piccole sfumature! Abbiamo sfiorato ancora il cielo di Medjugorje che ha
avvolto la terra, soprattutto nel momento dell'apparizione, quando tutta la sua potenza ha raggiunto i cuori immobili dei fedeli in preghiera e in attesa. E' stato un pellegrinaggio particolare, diviso in due cieli. Un primo cielo instabile che soffiava aria tempestosa e gelida spesso tagliente, fino a soffocare il respiro. Il freddo ha ostacolato e confuso la preghiera scuotendo il raccoglimento, come fa il vento con le foglie degli alberi. Poi il secondo cielo che ci ha portato il nuovo anno! Il giorno dell'apparizione e' arrivata l'attesa primavera sulla terra! Un tepore inaspettato, una dolcezza incredibile che ci regalava un profondo silenzio, la dimensione dove Dio ci parla. I raggi nuovi e freschi hanno squarciato le tenebre e tutte le ombre della collina. Un pellegrinaggio nella pace e nella magia del Natale, nella terra del presepe, concluso nella gioia e nella festa...Ogni volta e' un emozione, una nuova sensazione, l'ennesimo brivido! Si, anche questa volta a Medjugorje. (Radici Gianluca)

 4 gennaio 
E' stato un pellegrinaggio molto intenso per tanti motivi. Il Cuore di Medjugorje pulsa ed e' piu' vivo che mai! C'e tanto fermento, e la Madonna opera e assicura che il male non prevarra'! i Suoi "segni" si espandono a dismisura! Nonostante tutto quello che vediamo intorno a noi, LEI e Suo Figlio assicurano cascate di "grazia" per chi prega e si avvicina ai Sacramenti, senza curarsi di giudizi e pregiudizi. Non guardiamo solo il male ma apriamo i nostri occhi al BENE!
"ALLA FINE IL MIO CUORE IMMACOLATO TRIONFERA'!" (SIGNORE TI RINGRAZIO PER TUTTE LE PERSONE CHE MI HAI DONATO IN QUESTO BELLISSIMO PELLEGRINAGGIO)

 Questo è solo  l'ultimo dei viaggi a Medjugorje  di Gianluca ...ma prima cosa è successe?

COME TUTTO EBBE INIZIO......
DIO TRASFORMA LE MALEDIZIONI IN BENEDIZIONI!


LODE A TE DIO MIO SALVATORE!
IL LIBRO-IN TUTTE LE LIBRERIE D'ITALIA, ISOLE COMPRESE


"E LUCA GUARDA IL CIELO" DI RADICI GIANLUCA ED ELIANA GRAMAGLIA.


Per ordinare il libro potete telefonare a questo numero  di Tel. 331 638 8578
oppure mandare i vostri dati per e-mail a: commerciale@mreditori.it
codice ISBN. 9788899008161

                                    
 

"E LUCA GUARDA IL CIELO"

Nessun commento:

Posta un commento