Translate

giovedì 8 gennaio 2015

L'Epifania a Medjugorje

Celebrata la Solennità dell’Epifania a Medjugorje


Martedì 6 gennaio 2015 è stata solennemente celebrata a Medjugorje la Solennità dell’Epifania. Oltre ai parrocchiani, erano presenti anche pellegrini provenienti dagli Stati Uniti d’America e dall’Italia. Durante la giornata sono state celebrate quattro Sante Messe in lingua croata, oltre ad una in inglese ed una in italiano. La Santa Messa delle ore 11:00, in una chiesa di Medjugorje gremita di fedeli, è stata presieduta da fra Hrvoje Miletić. All’inizio della sua omelia, fra Hrvoje ha ricordato che soltanto il Vangelo di Matteo ricorda la visita dei tre sapienti d’Oriente: “Il Vangelo di oggi comincia riferendoci che tre sapienti erano andati a cercare Gesù a Gerusalemme. Essi non si erano diretti a Betlemme — probabilmente non ne avevano mai sentito parlare —, cercavano piuttosto Gesù in quello che era il centro della vita religiosa e culturale del tempo. Ma là non l’hanno trovato. Avevano commesso un errore tipicamente umano: cercavano Dio tra gli intelligenti, i potenti ed i ricchi. È un problema dei cristiani di tutti i tempi. Spesso i cristiani non sono capaci di abbassarsi e cercare Dio tra i piccoli, gli sconosciuti, gli abbandonati. Ma, cosa per noi ancora più tragica e importante, i cristiani non sono capaci di cercare Dio nel luogo in cui vivono, nella propria famiglia, tra i vicini, dentro di loro. I tre sapienti non trovarono Dio a Gerusalemme, ma non si diedero per vinti, chiesero consiglio. Tutti coloro che cercano Dio sinceramente a volte si imbattono nell’insuccesso, nel dubbio, forse in una malattia o in una disgrazia in famiglia che li scuote e fa vacillare la fede in Dio. Ma è essenziale fare come quei sapienti: non desistere”, ha affermato fra Hrvoje.
Fonte: http://www.medjugorje.hr/it/attualita/celebrata-la-solennit%C3%A0-dell%E2%80%99epifania-a-medjugorje,6280.html

Nessun commento:

Posta un commento