Translate

martedì 10 marzo 2015

Discorso riguardante gli oggetti di superstizione e la magia


Avvertimento contro i pericoli della magia
Da qualche tempo si assiste a un proliferare di maghi, stregoni, cartomanti, ecc. Che cosa offre il mercato dell'occulto? Esso promette falsi legami amorosi, successo negli affari, malattie e persecuzioni dei nemici. Chi pratica la magia agisce in intima collaborazione con Satana che ha tentato il primo uomo, Adamo, e oggi si serve dei maghi per continuare a tentare gli uomini, facendo loro gustare falsi miraggi. Così esistono fatture per sciogliere matrimoni, per avvincere due persone in un legame amoroso, ecc. La televisione abbonda cli inserzioni pubblici tane di vari maghi, stregoni e sciamani, tutti pronti a di chiararsi benefattori dell'umanità con filmati di persone guarite o recuperati alla vita.
Ogni volta che una persona, in caso di pericolo o in una disgrazia o per qualsiasi altra ragione, invece di rivolgersi a Dio, cerca l'aiuto di Satana o dei suoi demoni, oppure ricorre ai suoi metodi e artifici, si stabilisce con lui un patto. Per es.: la mamma che porta il figlio malato da un guaritore; la signorina che si fa fare le carte perché spera di sposarsi; l'uomo politico o il manager che si fa fare l'oroscopo e chiede al mago dove potrà riuscire nella sua attività (fino ad oggi quasi tutti i presidenti americani hanno aderito alla massoneria e hanno avuto il mago e il cartomante di fiducia); chi porta amuleti, portafortuna, ciondoli, feticci; chi presume di ricevere messaggi dall'aldilà tramite nastri magnetici, audiocassette, videocassette, ecc. anche in seno a falsi gruppi di preghiera; chi fa patti di sangue; chi assiste a sedute spiritiche; a messe nere o a culti esoterici; a riti orgiastici; ai riti del Voodoo, della Macumba, ecc.; commissionare agli stregoni le così dette fatture con l'intenzione di nuocere a terzi: fatture per sciogliere matrimoni, fatture per avvicinare due persone totalmente estranee con un legame d'amore, fatture per distruggere e condurre alla morte.
Molte di queste cose sono sotto l'insegna delle cose sacre (quanti maghi appendono nei loro studi immagini sacre e persino un diploma con la benedizione del Papa, carpita con l'inganno!). Talune sedute spiritiche s'inizia no e finiscono con la preghiera.
Ogni volta che l'uomo, se ne renda conto o no, ha stabilito un reale patto col diavolo. Ogni volta ha contratto un debito verso di lui, l'uomo è diventato il suo debitore. Senza neppure immaginare che il suo atto, apparente mente innocuo, possa avere simili conseguenze, egli ha accettato l'aiuto, la guarigione, la protezione di Satana e se ne rallegra senza pensare che tutto si paga. Satana ha però una buona memoria, egli non dimentica e attende il suo momento propizio per farsi pagare con stati di angoscia, incubi terribili, visite notturne di demoni; oppressione, malattie strane, inquietudine cronica, stato di angoscia, nevrastenia, propositi di suicidio, ecc. Contro queste influenze demoniache invano si cerca l'aiuto presso i medici, psicologi, psicanalisti, ecc.
Dopo una campagna di evangelizzazione di otto giorni a Lubecca (Germania) un uomo rese questa testimonianza pubblica: «Io sono convertito da molti anni sforzando mi di seguire Cristo . Ho letto molto la Bibbia e ho pregato assiduamente. Ma una specie di oppressione qui sul cuore non mi lasciava mai. Senza dubbio ero malato, ma nulla e nessuno potevano aiutarmi. Durante questa campagna di evangelizzazione ho saputo che i peccati di magia, commessi prima della conversione, sono spesso il motivo di stati di questo genere. Ho ricorso ai mezzi datici alla Chiesa e così sono stato liberato».
Quando si chiede a questo genere di malati quello che pensava il loro medico al riguardo, la risposta è sempre la stessa: Il dottore non riesce a spiegarsi questo caso. Tutto questo è naturale! In realtà non si tratta di malattia, ma il malato è piuttosto «posseduto» in conseguenza di peccati di magia che ha commessi. Perciò non c'è medicina che sia efficace. Quello che occorre è cacciare il demonio con i mezzi che ci indica la Chiesa.
Evitiamo quelle persone che non sono Sacerdoti e che dicono di togliere il malocchio e le fatture. Esse non hanno le mani consacrate come i Sacerdoti e quindi non hanno il potere contro il demonio e i mali malefici, anzi con le loro arti magiche sono al servizio di Satana per rovinare i figli dì Dio. Infatti quante persone si rivolgono al Sacerdote esorcista dopo essere andate dai maghi, dai quali non hanno ottenuto la guarigione dei loro mali, anzi li hanno peggiorati.
A proposito di talismani, amuleti e abitini, che i maghi vendono fino al costo di vari milioni, un ex mago, convertito da P. Leone, noto esorcista di Andretta (Avellino), ha detto: «Sapete perché un talismano costa 300 mila lire e un altro magari 800 mila? Perché il demonio per caricarli di energia malefica ci obbligava a bestemmiare 300 volte la Madonna sul talismano da 300 mila lire e a bestemmiare 800 volte Gesù o la Madonna su quello da 800 mila». Pensate un po' cosa si mettono addosso certe persone convinte che tali cose diaboliche li proteggano e pagano quindi anche milioni per portarli addosso.
Nei così detti «abitini», cuciti sempre con molta cura si è trovata addirittura polvere di ossa di morti! Forse dei sacrifici umani fatti in onore di Satana, nei periodi di luna piena.
Un altro importante discorso riguarda gli oggetti superstiziosi, molto diffusi, che sono carichi di una grande potenza malefica. Diffusissimo è il corno e il ferro di cavallo. Molta gente pensa ingenuamente che questi oggetti li proteggano contro il malocchio, e non sanno invece che essi non solo non proteggono, ma attirano fortemente forze negative e malefiche. Lo stesso discorso vale per altri oggetti di superstizione come, per esempio, le mani a forma di corna, il gobetto, i segni dell'oroscopo, che portati addosso sono purtroppo molto diffusi, e più pericolo si quando sono regalati. Spesso queste cose diaboliche si portano accanto a una medaglia della Madonna o a un Crocifisso nelle catenine che si portano al collo.
Quali rimedi per lottare Satana? I) Confessione; 2) S. Messa e Comunione frequenti; 3) Preghiera assidua, specialmente col Rosario; 4) Uso dell'acqua benedetta; 5) Portare addosso oggetti benedetti; 6) Ricorso, se è necessario, al Sacerdote esorcista.

Nessun commento:

Posta un commento