Translate

giovedì 19 marzo 2015

L'insistente richiesta di Maria nel pregarci (lo ripete tre volte : "vi prego")


Cari amici,
il messaggio annuale delle Regina della Pace a Mirjana è un forte richiamo alla purificazione dei cuori dal peccato e ad elevarli verso le realtà celesti. È un invito alla Confessione pasquale e alla vita nuova in Cristo risorto.


Il tema fondamentale del messaggio è l’apertura del cuore alla Verità, che si ha nell’unione con Gesù, e che ci consente di conoscere la vera pace e il vero bene.
La Madonna ci invita a non perdere tempo dietro i segni, perché quello che ci è stato dato è la Persona stessa di Gesù, in particolare la Sua morte redentrice e la Sua gloriosa resurrezione.
Questa conoscenza ci ricolma di felicità già qui sulla terra e di apre la porta “della vita eterna e dell’amore immenso”.
Realizziamo il messaggio della Madonna, morendo con Cristo al peccato e vivendo con Lui la vita nuova dei figli di Dio.

Vostro Padre Livio  fonte: https://www.facebook.com/radiomaria/posts/856603424377609:0

 Commento di Stefano Mancini Zanchi 
 L'insistente richiesta di Maria nel pregarci (lo ripete tre volte "vi prego") mi richiama le raccomandazioni che mia mamma mi faceva "con il cuore in mano", trepidante nella consapevolezza dei rischi che mi aspettavano fuori casa. Lo stesso sembra fare Maria con tanta trepidazione, con timore che qualcuno dei suoi figli vada perduto irrimediabilmente.
Maria in ogni messaggio non aggiunge neppure una virgola a quella che è Parola di Dio, che ci è stata consegnata da Gesù stesso nella vita terrena per mezzo dello Spirito Santo che ha ispirato per secoli prima e dopo la Sua venuta, profeti ed evangelisti, anzi semmai la ribadisce riconsegnadocela integra. L'invito a non chiedere segni è molto chiaro e si ispira al vangelo che abbiamo ascoltato nella liturgia dei giorni scorsi: "Non vi sarà dato alcun segno se non il segno di Giona" e Gesù con la sua morte e resurrezione è l'unico segno che Dio ci ha concesso, non perdiamo il nostro tempo, lei ci invita nel chiedere segni ma pregate ci dice lo SPirito Santo che vi conduca alla Verità ("io sono la via , la VERITA', la vita dice GEsù) dunque l'invito è cercare suo Figlio egli, l'unica vera verità è in grado di aprire i nostri cervelli, i nostri cuori alla conoscenza, l'unica conoscenza che da felicit°: suo Figlio Gesù. Dall'invito traspare anche tra le righe come se qualcosa di pericoloso è in atto ma non voglio spaventarmi a pensare ai misteriosi segreti. Per Maria il vero pericolo è perdere l'anima non le varie discgrazie che accadono nella nostra storia che sono sempre causa del nostro attaccamento al peccato." un abbraccio a tutti uniti sotto il Manto di Maria e con fiducia e serenità la ringraziamo per la sua materna attenzione. Siamo con te Madre cara e Regina della pace!



MEDJUGORJE: messaggio straordinario dato il 18 marzo dalla Regina della Pace a Mirjana
Cari figli!
Vi prego con tutto il mio cuore, vi prego purificate i vostri cuori dal peccato e rivolgeteli in alto verso Dio e verso la vita eterna. Vi prego vegliate e siate aperti alla verità. Non permettete che tutte le cose di questa terra vi allontanino dalla conoscenza della vera soddisfazione che si trova nell’unione con il mio Figlio. Io vi guido sul cammino della vera sapienza perché soltanto con la vera

sapienza potete conoscere la vera pace ed il vero bene. Non perdete il tempo chiedendo i segni al Padre Celeste perché il segno più grande ve l’ha già dato, ed è il mio Figlio. Perciò, figli miei, pregate affinché lo Spirito Santo possa introdurvi nella verità, aiutarvi a conoscerla e perché attraverso questa conoscenza della verità, possiate essere una cosa sola con il Padre Celeste e con il mio Figlio. Questa è la conoscenza che dona la felicità sulla terra ed apre la porta della vita eterna e dell’amore immenso. Vi ringrazio".
Dalla registrazione audio video della traduzione dopo l'apparizione la traduttrice del testo in italiano ha trasmesso quanto segue:

"Mirjana ha detto che la Madonna si è rivolta a noi come ai suoi figli che ama con amore incommensurabile". Alla fine Mirjana ha aggiunto: "Questa bellissima giornata della venuta della Madonna in mezzo a noi sulla Terra, il paradiso che scende sulla Terra, non è perché è il mio compleanno. La Madonna non ha fatto neanche cenno al mio compleanno, perché per Lei il mio compleanno è come il compleanno di ognuno di voi. Quando cominceranno a rivelarsi le cose per le quali è venuta, capirete perché ha scelto il 18 Marzo".

Nessun commento:

Posta un commento