Translate

domenica 19 marzo 2017

Ho guardato il cielo e ho visto un volto che mi fissava e sorrideva. Sono passati 4 anni e la mia mamma sta bene


Dal 2013 che vado a Medjugorje e da allora ogni anno a maggio faccio i miei 5 gg di ricarica e vado con mia mamma e un gruppo di persone che ormai conosciamo da allora! La mia esperienza è questa...

Nel 2013 a fine Marzo mia mamma ha scoperto un linfoma (per fortuna benigno ma che non le ha risparmiato un'operazione e un anno di chemioterapia) detto questo la volontà mia e di mia mamma a partire era fortissima e a 10 gg dall'operazione siamo andate a Medjugorje per la prima volta....eravamo state chiamate! Non le racconto la meraviglia e le sensazioni della prima volta che si va in quei posti..... Ma quello che ha segnato questo primo viaggio è il motivo per cui le scrivo! Ci sarebbe stata l'apparizione con Ivan alla croce blu alle 21.30. C'era una calma e non tirava un filo di vento....quando all'improvviso una folata di vento e silenzio assordante...era arrivata la Gospa....
io mi raccolsi nelle mie preghiere e chiesi alla Madonna di ascoltare la mia supplica di far star bene mia mamma di farle superare la chemioterapia che l'aspettava una volta tornate a casa. In quel preciso momento ho aperto gli occhi e ho guardato il cielo e ho visto un volto di una donna come se fosse un quadro..... (non è che vedevo la Madonna come i veggenti...per carità non mi permetterei mai di insinuare una cosa del genere) questo volto che non si muoveva mi fissava aveva un velo un sorriso meraviglioso e un'aureola di stelline che brillavano. Io chiusi gli occhi immediatamente e dissi tra me e me...mi sto condizionando è pura fantasia non è possibile...riaprii gli occhi e lei era ancora che sorrideva ancora; a quel punto la guardai e le dissi "non so se è vero quello che sto vedendo ma se sei tu e hai scelto me ti ringrazio! Richiusi gli occhi fini le mie preghiere e quando guardai di nuovo lei non c'era più. Interpretai quel sorriso come risposta alle mie preghiere per mamma che fortunatamente dopo 4 anni da allora sta bene!!! Non raccontai quasi a nessuno di questo episodio tranne che con la mia famiglia...oggi voglio regalarlo a voi e a tutti coloro che hanno avuto la possibilità di stare li...a Medjugorje. Solo voi capirete apprezzerete la mia storia. Grazie 


Anna Rubano

1 commento:

  1. Indubbiamente dobbiamo riconoscere a Medjugorie il merito di aver avvicinato alla fede una moltitudine di increduli, dubbiosi, tiepidi...gente che mai si sarebbe sognata di mettere piede dentro una chiesa. Dopo averli presi al laccio il diavolo grazie alla loro ignoranza in materia spirituale ha avuto gioco facile nell'immobilizzarli e renderli schiavi di pratiche devozionali in abominio a Dio. Ma se costoro comprendessero che occorre andare oltre e non fermarsi dopo il primo passo, se solo concedessero un credito di buona fede a chi cerca di metterli in guardia...disinnescherebbero la trappola e l'inganno Medjugorie diventerebbe grazia.

    http://ildiavoloamedj.blogspot.it/

    RispondiElimina