Translate

domenica 21 maggio 2017

Lettera al Santo Padre da parte di una Medjugorjana

 Siano Lodati Gesù e Maria!
Quando il cuore sanguina e gli occhi si riempiono di lacrime un unico desiderio che hai è di poter spiegare a Chi hai di fronte dove ha "sbagliato".Quando Ami non puoi stare in silenzio, perché il silenzio crea dei ponti che dividono e non avvicinano... Perciò mi sono permessa di scrivere ...
Caro Papa Francesco
In questi giorni non si  parla d'altro sennò cosa ha detto Santo Padre Francesco a proposito di Medjugorje! Ha detto in un modo ma e stato interpretato in un'altro?! Hanno scritto una cosa ma la Voce diceva un'altra?! E così via ...
Per essere bravi Cristiani noi dobbiamo essere obbedienti alla Madre Chiesa perciò non possiamo essere bugiardi, ecco perché il Santo Padre prima di negare dovrebbe (questo dico con il massimo di rispetto) ascoltare la Voce del Suo popolo?!
Mi ricordo nel 2012 abbiamo fatto pellegrinaggio con il nostro Ex Vescovo e mentre si saliva sul Podbrdo (Colina delle Apparizioni) la gente Lo ringraziava. Lui tranquillo si fermò e disse questa frase " io come Pastore ho il dovere di vedere dove va il mio popolo, se tutti gli anni dalla mia Diocesi partono 200/300 pellegrini, ci Sarà Qualcosa."
Perciò Santo Padre noi Medjugorjani (così ci hanno soprannominato) siamo milioni e milioni sparsi nel mondo intero.
Eravamo drogati, adulteri, alcolizzati, eravamo buoni e bravi ma anche lontani da Dio e chissà cosa altro non eravamo ... Ascolti le nostre testimonianze! Verifichi le nostre vite cambiate! Guardi con i Suoi occhi le sofferenze fisiche e quotidiane dei sei veggenti! Conosca le loro famiglie i loro figli che da quando sono nati sentono (da parte del Monsignor Ratko Peric, Vescovo di Mostar) che i loro genitori sono bugiardi e adesso anche Lei ferisce questi ragazzi ... Lei che viene (così ha detto il famoso 13 Marzo) dalla Fine del mondo, dove ha vissuto tra il regime e il male del mondo tutto quello che ha vissuto... Lei crede veramente che durante il nostro regime ... alla milizia di Tito, Lei crede che un Bambino di 10 anni avrebbe potuto rispondere " se te lo dico che segreto è " ... o invece pensa che la paura li avrebbe fermati. Il bambino di 10 anni vede la Madonna (noi bambini Croati nel 1981 eravamo inconsapevoli delle Aparizioni Mariane nel mondo), a 11 anni perde la Mamma è a 12 il padre. Lei crede che senza aiuto di Dio avrebbe potuto resistere ad in regime che anche Lei Santo Padre conosce. I nostri genitori se andavano in Chiesa venivano timbrati come le pecore, pensa Lei che i nostri genitori martiri avrebbero preso le botte e assaggiato le galere per uno sfizio dei figli al epoca quando dovevamo alzarsi in piedi e salutare la maestra " per la patria e Tito avanti" ... Santità il nostro popolo ha Dio come Padre e la Vergine Maria come Madre !!! I nostri sei ragazzi, adesso sei persone adulte sono stati scelti dalla Madonna e con tanto Amore io Le dico " Ciò che viene da Dio, Uomo non potrà fermare " ... Siamo stati cresciuti con la frase "Sangue dei martiri , seme dei Cristiani" ... dai tempi dei Turchi abbiamo imparato difendersi, hanno provato chiuderci la bocca chiunque era al potere, perciò non cambia nulla. La storia continua!
Tanti dei miei Amici hanno preferito la preghiere e il silenzio (senz' altro hanno fatto bene, anzi hanno fatto bene), ma forse anche per questo la Madonna ha scelto sei piccoli ragazzi da quella Terra arida e seca, perché sapeva che i Messaggi il mondo li avrebbe ricevuti .
E noi che viviamo i Messaggi della Madonna Regina della Pace Le promettiamo le nostre preghiere come La Mamma chiede il 2 di ogni Mese ... perché noi Santità in quel Luogo Santo chiamato Medjugorje abbiamo imparato Amare perché ci siamo sentiti Amati ...
Se io mi sono permessa di scrivere non è perché Le voglio mancare di rispetto, ma perché io ho bisogno del mio Pietro!
Un abbraccio grande grande in Gesù e Maria! 
Romana G.

6 commenti:

  1. Arrivò da fb
    Ho letto lentamente e con cuore questa lettera aperta a Papa Francesco.
    Sono arrivata qui che mi sentivo molto giù...ma dopo aver letto
    tanta fede, espremmessa con tanta umiltà e verità mi sento meglio.
    Come se il mio arrivare qui non è stato un puro caso.
    Grazie per questa bellissima testimonianza
    Buona notte

    RispondiElimina
  2. Buon giorno ho letto con attenzione le parole di questa lettera sicuramente dettata dal cuore, come dice un nostro caro Sacerdote la Fede non è solo un dono ma è la volontà dell'uomo di credere ed AMARE colui che non vediamo ma lo sentiamo nel Cuore. La chiesa saggia, fà come San Tommaso per non perdere la sua credibilità aspetta un segno dal Cielo come a Lourdes a Fatima ecc... questo perché? forse il cuore di Papa Francesco non è colmo del Vero Amore di Dio? o forse non Crede a quello che dice? Ma! solo Dio lo sà. Spero solo che La Santa Trinità abbia misericordia di tutti noi compreso il Santo Padre Francesco. Buona giornata a tutti, Dio Padre Creatore ci Benedica, Gesù Figlio Redentore ci Salvi,lo Spirito Santo ci guidi ed illumini nella nostra vita corporea.

    RispondiElimina
  3. Bellissima e toccante lettera , le parole arrivano certamente dal cuore. Maria sta apparendo per l'ultima volta , perché cerca di aiutarci in qualcosa futura che non vediamo,ma Dio e Maria lo sanno, noi da uomini non sappiamo cosa ci aspetta , ma quello che vuole la Nostra Regina della pace, sono tanta preghiera , conversione dei cuori, e avvicinamento a Dio a Gesù e sacramenti. Non sono cose certamente negative per l'uomo, ma un 'autentico cambiamento ad una vita nuova che farebbe migliorare il mondo.
    Per due volte sono andato a Medjugorje e ho sentito molteplici conversioni e molte esperienze soprattutto di giovani che da una vita disordinata e molte senza via d'uscita e senza speranza, qui hanno trovato una nuova strada , un nuovo inizio, una seconda possibilità.Quando sono andato non ho cercato miracoli, non ho cercato altre cose, ma me l'ha donate Maria in quel posto favoloso.
    Non è semplice oggi testimoniare la Fede , in un mondo dove va controcorrente, (non tutto), c'è anche molto molto ma molto bene.
    Maria non delude mai , ci da sempre nuove possibilità, sta a noi accogliere le sue parole. Dio compie sempre quello che vuole, siamo noi che non lo ascoltiamo. Dio non ci obbliga ci lascia la libertà, che ogni uomo la gestisce a suo rischio e pericolo. Maria cambia sempre i cuori , per ascoltare Maria l'uomo ci mette molto tempo, perché l'uomo ragiona da uomo , ma Maria ragiona con il cuore di mamma e con il cuore e la luce di Dio. Apriamo i nostri cuori e vedremo le cose come sono veramente e la vera verità apparirà.
    Maria a i suoi tempi e i suoi disegni essendo Divini si manifestano sempre, ci vuole pazienza e aspettare, intanto preghiamo , non abbiamo nulla da perdere. Sia lodato Dio, Gesù e Maria

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Bellissima e toccante lettera , le parole arrivano certamente dal cuore. Maria sta apparendo per l'ultima volta , perché cerca di aiutarci in qualcosa futura che non vediamo,ma Dio e Maria lo sanno, noi da uomini non sappiamo cosa ci aspetta , ma quello che vuole la Nostra Regina della pace, sono tanta preghiera , conversione dei cuori, e avvicinamento a Dio a Gesù e sacramenti. Non sono cose certamente negative per l'uomo, ma un 'autentico cambiamento ad una vita nuova che farebbe migliorare il mondo.
    Per due volte sono andato a Medjugorje e ho sentito molteplici conversioni e molte esperienze soprattutto di giovani che da una vita disordinata e molte senza via d'uscita e senza speranza, qui hanno trovato una nuova strada , un nuovo inizio, una seconda possibilità.Quando sono andato non ho cercato miracoli, non ho cercato altre cose, ma me l'ha donate Maria in quel posto favoloso.
    Non è semplice oggi testimoniare la Fede , in un mondo dove va controcorrente, (non tutto), c'è anche molto molto ma molto bene.
    Maria non delude mai , ci da sempre nuove possibilità, sta a noi accogliere le sue parole. Dio compie sempre quello che vuole, siamo noi che non lo ascoltiamo. Dio non ci obbliga ci lascia la libertà, che ogni uomo la gestisce a suo rischio e pericolo. Maria cambia sempre i cuori , per ascoltare Maria l'uomo ci mette molto tempo, perché l'uomo ragiona da uomo , ma Maria ragiona con il cuore di mamma e con il cuore e la luce di Dio. Apriamo i nostri cuori e vedremo le cose come sono veramente e la vera verità apparirà.
    Certamente la Chiesa no è contro , ma e cauta , comunque lascia aperto la porta , perché qualche cosa intravede, bisogna solo avere pazienza e non affrettare i tempi e non forzare nulla.
    Maria ha i suoi tempi e i suoi disegni essendo Divini si manifestano sempre, ci vuole pazienza e aspettare, intanto preghiamo , non abbiamo nulla da perdere. Sia lodato Dio, Gesù e Maria

    RispondiElimina